Amazon Luna: il servizio di Cloud Gaming sbarca anche su Android

Amazon Luna è il nuovo servizio di Cloud Gaming lanciato dal colosso di Jeff Bezos. Inizialmente l’app era destinata soltanto a iOS, macOS, Fire TV e PC, ma pochi giorni prima del Natale 2020, Amazon ha annunciato la disponibilità anche per Android.

Sicuramente un importantissimo passo in avanti visto che Android è il sistema operativo più utilizzato per i mobile device (smartphone, tablet, ecc.) e che quindi porterà ad Amazon Luna un numero considerevole di nuovi utenti.

Tuttavia il servizio è momentaneamente disponibile solo negli Stati Uniti, e fra l’altro neanche per tutti gli utenti. Infatti si tratta di un lancio “beta” e solo alcuni utenti selezionati da Amazon hanno avuto (e stanno avendo!) la possibilità di utilizzare la nuova piattaforma di Cloud Gaming. 

Quindi noi italiani non abbiamo niente da festeggiare per il momento, anche se il lancio di Amazon Luna nel BelPaese potrebbe avvenire anche nei primi mesi del 2021. 

Amazon Luna: cos’è e come funziona

Con Amazon Luna sarà possibile giocare ad una serie di giochi online accessibili esclusivamente tramite abbonamento. La nuova piattaforma di Bezos è simile alle altre che propongono game streaming. Citiamo ad esempio Google Stadia, PlayStation Now o anche Microsoft xCloud. 

La differenza però c’è e si sente, infatti l’abbonamento ad Amazon Luna non vi darà accesso ad un grande catalogo come accade per PS Now e X Cloud, e non permette neanche di acquistare giochi singolarmente come invece succede con Stadia. 

In cosa consiste quindi Amazon Luna? Cosa si può fare?

La piattaforma, a differenza delle altre, permette di abbonarsi ad una serie di canali (in pieno stile Twitch) in cui troverete un’apposita lista di giochi. Quindi per ogni canale, avrete accesso ad una serie di giochi. 

Opzione che potrebbe essere penalizzante rispetto al grosso catalogo dei concorrenti, ma negli ultimi anni Amazon ha saputo stupirci con i suoi servizi sempre interessanti e soprattutto innovativi. Quindi crediamo che dopo il lancio della piattaforma, nei mesi successivi  verrà comunque notevolmente migliorata e presenterà nuove interessanti funzioni/modalità di gioco.

I canali

Per la versione Beta, ovvero quella in fase di test negli USA, sono stati annunciati solamente due canali: Luna+ e Ubisoft (nota software-house tra le più longeve e famose dell’intero settore gaming). 

Ovviamente con il passare del tempo verranno aggiunti nuovi canali.

Ebbene il canale Luna+ permette di giocare un numero illimitato di ore, scegliere tra ben 100 giochi diversi, e avere una risoluzione fino a 1080p a 60 fps. Inoltre è stato già annunciato il 4k, che però arriverà in futuro. Infine, sarà possibile giocare su due device in contemporanea.

Il canale Ubisoft invece promette sempre un numero illimitato di ore, ma con una lista di giochi ridottissima rispetto al canale Luna+. Infatti al momento sono solo 4 i giochi presenti nel catalogo, targati esclusivamente Ubisoft.

La risoluzione video arriva sempre fino a 1080p/60 fps. Annunciato il 4k anche per questo canale. Segnaliamo infine un’altra sostanziale differenza tra i due canali, con quello Ubisoft non è possibile giocare su più device in contemporanea ma su uno soltanto. 

Lascia un commento