Arredamento Boho Chic: accessori e complementi d’arredo

L’arredamento Boho Chic è un mix di stili in grado di coniugare elementi etnici ad accessori eleganti e di design. 

Il suo nome deriva da due termini, il primo è Boho ovvero il diminutivo di Bohemien. Si tratta dello stile di vita degli artisti, creativi e intellettuali del XIX secolo spesso amanti di elementi e abitudini anti-conformiste. 

L’altro invece è un termine francese, chic, che sta ad indicare un qualcosa di elegante e raffinato. 

I materiali che sarà possibile utilizzare per questo tipo di arredamento sono tutti naturali ed ecosostenibili. Citiamo ad esempio il legno, il vimini, e così via.

Di seguito vi indicheremo come arredare il soggiorno, la camera da letto e quali sono i migliori accessori per l’arredamento Boho Chic.

Soggiorno: i complementi d’arredo

L’arredamento Boho Chic dev’essere vintage ed allo stesso tempo eccentrico. Per questo motivo dovrete prediligere tessuti colorati, tappeti dallo stile antico, coperte e cuscini ricamati e dallo stile particolare. 

Via libera quindi ad elementi etnici in grado di ricreare ambienti mediterranei, medio-orientali e così via. 

Per quanto riguarda invece il mobilio, potete preferire il legno a tutti gli altri materiali, l’importante è che abbia un design ricercato e intrigante. Insomma dovrà trattarsi di un qualcosa di particolare.

Per gli accessori invece, il nostro consiglio è di usare elementi realizzati in vimini che garantiscono eleganza e raffinatezza alla vostra zona living. Inoltre gli oggetti realizzati con questo materiale sono in grado di suscitare interesse in chi li guarda. 

Un ultimo elemento che risulta perfetto per l’arredamento Boho Chic è il tavolo di tipo “Paris”. Ovvero realizzato interamente in legno di faggio e laccato bianco o verniciato a mano.

Camera da letto: i complementi d’arredo

Per la camera da letto vale la stessa regola dei tessuti e dei colori, che dovranno distinguersi per originalità. Vanno bene se corredati di fantasie floreali o di forme geometriche che richiamino lo stile orientale o etnico (africano, sudamericano, ecc.).

Il letto dovrà invece essere composto “a strati” con coperte e tessuti (possibilmente realizzati a mano e di varie fantasie) che si sovrappongono.

Per quanto riguarda gli accessori invece, dovrete prediligere quelli realizzati in legno, bambù, rattan, o anche vimini. 

I classici comodino possono essere sostituiti con pouf “vintage” o ceste in vimini. Per creare un ambiente dall’arredamento ancor più Boho Chic, il nostro consiglio è di inserire anche una sedia a dondolo. 

L’illuminazione sarà invece rappresentata da luci e lampade a sospensione (realizzati sempre con i materiali citati), e abat jour dallo stile classico. 

Gli armadi possono essere invece tranquillamente ridipinti con tinte che possano rendere l’ambiente ancor più caldo e accogliente. Consigliamo di utilizzare l’arancione, il turchese, o color ruggine.

Lascia un commento