Arredamento stile Art Deco: accessori e complementi d’arredo

L’arredamento in stile Art Déco trova le sue radici in tempi lontani. 

Durante l’esposizione internazionale delle arti decorative e delle industrie moderne di Parigi, lo stile eclettico (che ha insieme influenze di neoclassicismo, cubismo e Art Nouveau) si afferma con decisione e vola in tutto il mondo.

Non è difficile trovare accessori e complementi d’arredo in stile Art Déco in abitazioni di una certa importanza, dove si vuole dare quel tocco di raffinatezza degli anni che furono, senza rinunciare a qualcosa di moderno e attuale.

Nei complementi d’arredo troviamo un design moderno creato con elementi pregiati. 

Si prediligono legni scuri, come ad esempio il Palissandro. Troviamo laccature e svariate decorazioni in metallo come rame, bronzo e argento. Molto presente il marmo e la madreperla, soprattutto nei tavolini da divano. 

Arredamento stile Art Deco: gli ambienti

Di seguito vi indicheremo come arredare il soggiorno, la camera da letto e quali sono i migliori accessori per l’arredamento stile Art Déco.

Soggiorno: i complementi d’arredo

Nel tuo soggiorno in stile Art Déco non possono mancare cassettoni e credenze, che andranno a riempire alcune zone in maniera compatta e quasi totalitaria. 

Le credenze con questo stile hanno forme imponenti, gambe alte, superfici lisce e rifiniture molto pregiate spesso in metallo o con intarsi dorati. 

Ti occorrerà quindi un tavolo dalle linee dritte, geometriche. Le stesse gambe non devono essere sinuose o arquate, come nel periodo Art Nouveau, ma dritte e sicure. 

Il piano di appoggio è quasi sempre ricoperto di cuoio, ma puoi pensare di inserire un piano di marmo rosa o madreperla, se i toni chiaro scuri ti piacciono.

Infine, non può mancare un occhio di riguardo alle sedie che intendi scegliere per arredare il tuo soggiorno! 

Prediligi sempre quelle con Imbottiture soffici, schienali alti e dalle forme “squadrate”. 

Ricorda che ci dovrà essere sempre armonia tra sedie, tavolo e il resto dei complementi d’arredo del tuo soggiorno in stile Art Deco.

Camera da letto: i complementi d’arredo

La camera da letto in stile Art Deco è una camera calda, accogliente, ricca di angoli e zone un po’ nascoste, con richiami alla natura (palme, piante alte, vasi raffinati) e lenzuola di raso o seta.

Riguardo all’arredamento vero e proprio, non dovrai dimenticare la presenza di specchi importanti, dalle forme geometriche più varie, con inserti e decorazioni in oro e argento. La stanza deve risultare luminosa, affascinante, quasi un luogo di ritrovo.

Immancabile una poltrona in pelle, per creare un angolo lettura o relax distaccato dalla zona letto.

Ci si aspetta quindi una camera elegante, raffinata, ma non eccessivamente “piena”. 

Il letto in legno scuro deve presentare una soffice e imponente imbottitura, e deve regalare un senso di morbidezza e comodità pur rispettando le forme lineari del contesto.
Un altro elemento che non può mancare è un drappo di tessuto, magari sopra la testata del letto, che riempia e rende l’insieme molto fine e raffinato.

Lascia un commento