Cena giapponese in casa

Stai pensando di organizzare una cena giapponese in casa per stupire il tuo partner o i tuoi amici? Vorresti ricreare la tipica atmosfera orientale ma non sai da che parte cominciare? Allora ecco l’articolo giusto che fa per te! Seguendo le nostre istruzioni, potrai davvero lasciare a bocca aperta i tuoi ospiti e regalargli una serata speciale.

Per il popolo giapponese, la cena non è solo un’occasione per gustare cibi nutrienti e deliziosi, ma è anche un momento importante di pace e relax da trascorrere insieme ai propri cari. Per questo, se vuoi organizzare una vera cena giapponese, dovrai allestire la tavola e l’ambiente circostante ricreando un’atmosfera famigliare e rilassante. Seguendo alcune semplici ricette e allestendo il tuo soggiorno in perfetto stile giapponese, tu e i tuoi ospiti potrete immergervi per una sera in questa cultura meravigliosa. Ora non ti resta che leggere i nostri consigli e iniziare a organizzare la tua cena!

Come allestire l’ambiente e la tavola

Visto che la cena giapponese deve essere un momento di tranquillità e relax per i commensali, è importante decorare con cura tutto l’ambiente che circonda la tavola. Procurati candele profumate, lanterne in stile orientale e piccole lampade. Le luci soffuse doneranno una nota di relax e romanticismo a tutta la serata. Riempi gli angoli della tua sala da pranzo con piccole piante come i Bambù o i Bonsai. Questi piccoli dettagli ti aiuteranno a ricreare l’atmosfera giusta per una serata in perfetto stile giapponese.

Dopo aver abbellito la tua casa con queste decorazioni, puoi iniziare a pensare alla tavola. Questa volta dovrai completamente stravolgere la tua idea di tavola apparecchiata. Per le sedute, vanno benissimo dei cuscini di forma quadrata. Puoi scegliere i colori e le fantasie che preferisci, ma assicurati che siano comodi e che si abbinino bene con l’ambiente circostante. Per quanto riguarda la tavola, puoi procurarti dei tavolini di legno bassi, preferibilmente scuri. Ora non ti resta che apparecchiare. Leggi il prossimo paragrafo e scopri come puoi farlo e quali strumenti ti servono.

Quali strumenti servono

Prima di iniziare ad apparecchiare, assicurati di avere a disposizione tutti gli strumenti che ti servono. Le bacchette di legno sono indispensabili per organizzare una vera cena giapponese. Se i tuoi ospiti avranno qualche difficoltà ad utilizzarle, potrai tranquillamente fornirgli in un secondo tempo le posate tradizionali. Scegli piatti di forma quadrata del colore che preferisci. L’ideale è utilizzare piatti quadrati di ceramica, più eleganti rispetto a quelli di plastica. Tuttavia, in commercio è possibile trovare piatti di plastica quadrati di moltissimi colori. Accanto ai piatti, non devono mancare le piccole ciotole per le salse, i bicchieri bassi per il tè e ovviamente le bacchette.

Scopri di più leggendo il nostro articolo ” Servizio piatti giapponesi” dove troverai una panoramica tratta da Amazon sui piatti e bacchette giapponesi da usare.

Prima di iniziare ad apparecchiare, non ti dimenticare di disporre delle tovagliette singole sui tavolini. Puoi scegliere le tovagliette dei colori che preferisci ma cerca di creare un bel contrasto con il colore scuro dei tavolini. L’ambientazione è fondamentale per garantire una serata di successo. Tuttavia, anche la preparazione del cibo e la sua presentazione sono elementi di grande importanza. Scopriamo ora alcune delle migliori ricette giapponesi.

Il menù perfetto per una cena giapponese fai da te

La cena giapponese tradizionale comprende un ricco menù composto da numerose portate servite in quantità ridotte. Per la tua serata orientale, potrai cimentarti nella preparazione di un ottimo sushi fatto in casa o optare per il ramen, una saporita zuppa giapponese. Non limitarti a preparare solo una o due pietanze, ma sbizzarrisciti nel cucinare vari piatti giapponesi. Così, potrai offrire ai tuoi invitati una cena ricca e varia come vuole la tradizione del Giappone.

Preparare queste pietanze orientali ti permetterà di stupire i tuoi ospiti e di far provare loro sapori nuovi e sorprendenti. La vostra cena non sarà solamente un pasto, ma un vero e proprio viaggio alla scoperta di nuovi sapori, profumi e ingredienti. Se non sai quali piatti preparare per il tuo menù, non ti preoccupare. Abbiamo selezionato per te alcune delle pietanze più famose delle cucina giapponese.

  • Onigiri: piccole polpette di riso di forma triangolare farcite con tonno, salmone o altri ripieni.
  • Ramen: tradizionale zuppa orientale a base di noodles e carne.
  • Temaki: piccoli coni di alga nori ripieni di riso, pesce, verdure o altri ingredienti a scelta.
  • Tempura: frittura di gamberi, carne o verdure caratterizzata da una pastella leggera fatta di farina e acqua.
  • Gohan: riso bianco giapponese da preparare per accompagnare le altre pietanze.
  • Uramaki: involtini di riso ripieni di pesce crudo o cotto e alga nori. Gli ingredienti del ripieno si possono scegliere in base ai propri gusti.
  • Dorayaki: tipici dolcetti giapponesi formati da due frittelle rotonde farcite con un ripieno di pasta di fagioli rossi.

Per quanto riguarda il delizioso dolce giapponese dorayaki, ricordati di servirlo insieme a un buon bicchiere di tè verde. Se nella tua credenza hai una bella teiera in stile giapponese, portala a tavola per servire il tè ai tuoi ospiti. Finirai in bellezza la tua splendida cena orientale.

Per concludere, ricordati di prenderti tutto il tempo necessario per preparare con cura la tua cena giapponese fatta in casa. Se puoi, prenditi un pomeriggio libero e divertiti ricreando un piccolo angolo giapponese a casa tua! Alla fine vedrai che sarai soddisfatto del lavoro svolto e proverai la gioia di regalare una serata unica alle persone a cui vuoi bene.

Lascia un commento