Come fare decoupage

Ti chiedi come fare decoupage? Sei nel posto giusto perché in questo articolo parleremo proprio di questo.

In questo periodo di lockdown ho apprezzato particolarmente il detto “impara l’arte e mettila da parte” e ho sfruttato questo periodo complicato per imparare a fare cose nuove.

La tv e i social non parlano d’altro, e quindi ho pensato: visto che l’emergenza sanitaria ci costringe tutti a stare a casa. Cosa posso fare per impegnare il tempo e non pensare? L’idea è stata quella di tornare a creare…. e ho pensato di condividere con voi i miei hobby.

So che molte amano lavorare queste cose quindi vi invito a farlo. Vedrete che questi piacevoli passatempi vi terranno la mente impegnata e libera da qualsiasi ansietà.

Come fare decoupage: nozioni preliminari

Prima addentrarci nella pratica del découpage è buona norma avere alcune nozioni base.

Cos’è e a cosa serve il découpage?

In cosa consiste il découpage? Si tratta di decorare mobili e/o oggetti con ritagli di carta. In altre parole questo hobby ci permette di decorare le cose di casa ormai vecchie e portarle a nuovo con un pizzico della nostra creatività e originalità.

Découpage significato

Il termine deriva dal francese e significa ritagliare. Alcuni lo scrivono découpage e altri decoupage comunque quello che a noi interessa è la parte pratica di cui parleremo più avanti.

Arte molto antica sviluppatasi in Europa durante il Medioevo e il Rinascimento e nell’ Inghilterra vittoriana.

Per realizzare oggetti originali e personalizzati con il découpage si può utilizzare carta di ogni tipo. Se vuoi ottenere un risultato qualitativamente soddisfacente dovrai usare un tipo di carta di buona qualità.

Strumenti e materiali per fare decoupage

Di seguito ti mostro i vari tipi di strumenti di cui avrai bisogno per cimentarti in questo hobby. Una soluzione comoda per reperire il materiale senza spostarsi di casa soprattutto in questo periodo è quello di acquistarlo su Amazon perché trovi tutto a prezzi abbastanza economici e ricevi comodamente a casa.

Carta disegnata o carta di riso


Forbici per decoupage


Pennelli morbidi


Colla vinilica


Pasta Cres Deco per vari effetti


Vernice fissante  lucida, satinata o opaca


Colori acrilici per la base


Metodo pratico per fare decoupage

In breve: ricoprire con colore acrilico la base di legno; poi lasciare asciugare; Ritagliare la carta disegnata oppure usare carta di riso; Poi stendere la colla vinilica leggermente diluita con acqua sulla base e sul retro della carta; Applicare la carta sulla superficie e premere con le dita per eliminare eccessi di colla e bolle d’aria; Infine stendere una mano di colla sopra la superficie della composizione; poi lasciare asciugare (due o tre ore).

Fissare il decoupage con un paio di mani di vernice di finitura  lucida, opaca, oppure satinata. È importante che ogni strato di carta sia completamente asciutto prima di passare un’altra mano.

Lasciare asciugare; Carteggiare la superficie con paglietta o carta vetrata molto fine; Verniciare nuovamente e carteggiare la superficie (circa 20 volte) fino a far scomparire lo spessore della carta, che diventerà un tutt’uno con l’oggetto. In conclusione si possono utilizzare a scelta pennelli per decorare a mano ed evidenziare il disegno.

Il decoupage è una tecnica abbastanza semplice e facile da imparare e da applicare in poco tempo.

Dai spazio alla tua creatività, con un po’ di immaginazione potrai dare forma al tuo mondo.

Ti è piaciuto questo articolo su come fare decoupage? Condividilo sui tuoi social.

Lascia un commento