Come ripulire un Mac

Come ripulire un Mac? Molti si pongono questa domanda che e nel post ti spiegherò tutti i passaggi da seguire.

Anche se non ti aspettavi di dover affrontare problemi con il Mac, non preoccuparti, è del tutto normale.

Se è vero che l’ecosistema Apple rispetto a quello Windows necessita di una minore manutenzione, tuttavia bisogna ammettere che nessun sistema è perfetto.

Ripulire il Mac di tanto in tanto è quindi un’operazione necessaria ed io sono qui per spiegarti come riuscirci nel modo più semplice.

Segui passo passo i 4 step di questa guida e ti ritroverai con un device di nuovo in perfetta forma.

Come ripulire le cache del Mac

Una delle pratiche più comuni per ripulire il browser web è quella di svuotare la cache.

Infatti, il tuo dispositivo archivia i cosiddetti file di cache, così da velocizzare i futuri accessi allo stesso sito. La manutenzione ordinaria è molto importante per evitare di sovraccaricare il Mac di file inutili. Quindi devi assolutamente eliminare i file conservati nella cache.

Come cancellare a mano i file di cache

Esiste la possibilità di eliminare manualmente i file conservati nella cache. Eseguendo questi pochi passaggi, potrai dare un colpo di spugna a tutti i file di cache annidati nel deposito di memoria del tuo Mac.

Sul tuo computer, recati sul menu principale e cerca Preferenze di Sistema. Fai clic su Condivisione, quindi clicca su “Cache dei contenuti” e seleziona Opzioni.

A questo punto fai clic su Inizializza e ti ritroverai le cache azzerate.

Tuttavia tieni conto che l’operazione appena descritta è una fase delicata e in certi casi pericolosa dato che potresti involontariamente cancellare anche file di sistema.

Per non incappare in problemi puoi usare CleanMyMac X. Quest’app pulirà le cache delle applicazioni in modo sicuro.

Anche se manualmente potresti riuscire ad eliminare i dati inutili con questo metodo riuscirai a farlo prima e meglio.

Ripulire il Mac dai file datati

Se il tuo computer è di recente costruzione, potrai trovarvi di serie l’app macOS Sierra e potrai da subito usarla per la gestione dei dati archiviati.

Ti basta fare clic sul pulsante a forma di mela in alto a sinistra della barra dei menù. Quindi puoi cliccare su Informazioni su questo Mac, selezionare la scheda Archivio e fare clic sul pulsante Gestisci che trovi in corrispondenza dell’icona dell’hard disk del tuo computer.

Ora che ti trovi davanti la schermata del gestore dell’archivio, puoi decidere se effettuare o meno operazioni riguardanti la scheda Consigli, semplicemente scegliendo fra le varie opzioni.

Potrai rimuovere file di immagini e video dal computer passandoli su iCloud Drive oppure eliminare con un clic i file iTunes che hai già visualizzato.

Se invece desideri svolgere delle azioni di pulizia più specifiche, puoi seguire i passaggi elencati di seguito.

Vuoi eliminare le applicazioni in disuso?

Scegli sulla scheda la dicitura Applicazioni posta sulla sinistra e portati sull’app che preferisci cancellare dall’elenco. Cliccaci sopra, quindi fai clic sul segno x posto in evidenza.

Devi svuotare il cestino? Basta cliccare  sulla scheda “Cestino” che vedi sulla sinistra e devi selezionare l’opzione “svuota cestino”) che vedi sulla destra.

Se invece vuoi cancellare e ripulire i documenti obsoleti e inutili, vai sulla scheda “Documenti” e potrai cancellare i file sulla destra.

Se desideri ripulire documenti ormai inutili, clicca sulla scheda Documenti ed elimina i file sulla destra (anche in questo caso gli elementi più in alto sono quelli più “grandi”), quindi fai clic sulla x che ti ritrovi accanto al suo nome.

Utilizzando la scheda consigli menzionata in precedenza, puoi attivare l’opzione Svuota automaticamente cestino agendo per esempio su e-mail datate di cui sicuramente non hai più bisogno.

Eliminare i duplicati

Nel tempo si accumulano inavvertitamente file di ogni genere in doppie copie che appesantiscono inutilmente la memoria utile a tua disposizione.

Il metodo più semplice per scovare e ripulire velocemente questi duplicati è usare “Gemini 2”.

  • In primo luogo scarica l’app e aprila
  • Ora clicca sulla voce “cerca duplicati”.
  • Attendi che la scansione si concluda e a questo punto fai click sulla voce “controlla i risultati”. Ora scegli quali file e copie vuoi eliminare.
  • Al termine della scansione clicca su Controlla i risultati e scegli quali copie vuoi eliminare.
  • Ora non ti rimane che attivare la voce “pulizia smart” e eliminare gli elementi che hai precedentemente selezionato.

Scopri come eliminare vecchi DMG

Forse ti chiedi perché eliminare le immagini disco DMG? Devi sapere che impattano notevolmente sul rendimento del Mac perché occupano una grande parte della Memoria. Per liberartene fai quanto segue:

  • Recati nel pulsante di ricerca e inserisci la dicitura “disk image”,
  • ora cancella tutti i file che hanno l’estensione DMG,
  • Ora

Le immagini disco “DMG” spesso occupano una consistente parte di memoria. Ecco come agire per liberartene.

  • Recati nel pulsante di ricerca e inserisci la dicitura “disk image”.
  • Elimina tutti i file con estensione dmg.
  • Non dimenticare di svuotare il Cestino.
  • Non ti rimane altro da fare che svuotare il cestino.

Tutto qui. Ora il tuo Mac è sicuramente più “leggero”.

Lascia un commento