eSports: ritorna la Formula E con il torneo “Accelerate”

Al debutto tra gli eSports una nuova competizione automobilistica a cui potranno partecipare tutti gli appassionati (tramite gare di qualificazione). 

Ai tempi del primo lockdown era stata lanciata la serie “Race at Home Challenge”, una sfida di Formula E virtuale a cui presero parte proprio i campioni “reali” di questo sport. Nata quasi per gioco, la competizione ha rappresentato una simpatica alternativa al campionato vero e proprio, sospeso ai tempi a causa della pandemia. Ed è stato un successo.

Ora la Formula E è pronta a tornare in pista con il nuovo Torneo “Accelerate” a cui però non parteciperanno solo i piloti reali bensì anche i gamer che giocheranno e vinceranno le gare-satellite del torneo.

Ci saranno invece i team reali della Formula E, che oltretutto sommeranno i punti ottenuti nelle gare virtuali a quelli ottenuti nelle gare ufficiali. 

Di seguito vi indichiamo come partecipare alle qualificazioni, quali sono le regole da seguire per questo eSports, e a quanto ammonta il montepremi.

eSports: le gare di qualificazione al torneo “Accelerate”

Prima di tutto facciamo presente che alla fase finale di questo eSports parteciperanno 24 piloti che si divideranno tra i vari team di Formula E. Per poter accedere a questa fase del torneo “Accelerate”, i partecipanti dovranno qualificarsi tramite una gara -satellite in cui dovranno dare il meglio di se e cercare di portare a casa il giro più veloce. 

Il circuito designato è quello di Tempelhof, i piloti che effettueranno i tre giri più veloci avranno accesso alla fase finale.

Regole, calendario , montepremi

Il videogioco di simulazione che verrà utilizzato per le gare di questo eSports è rFactor 2, le piste invece sono fedeli riproduzioni virtuali di quelle attualmente in uso per il campionato di Formula E. 

Per il torneo “Accelerate” sono state introdotte importanti novità, utili a rendere ancor più realistica la competizione e le gare più appassionanti sia per gli spettatori che per i gamer. 

Vengono quindi introdotti l’Attack Mode e la Gestione dell’energia.  

Le gare avranno una durata di 25 minuti l’una e saranno trasmesse in streaming sulla piattaforma ufficiale della Formula E. Ecco il calendario:

  • Gara 1: 28 Gennaio 2020
  • Gara: 4 Febbraio 2020
  • Gara: 11 Febbraio 2020
  • Gara: 11 Marzo 2020
  • Gara: 18 Marzo 2020
  • Finale: 25 Marzo 2020 (punti doppi) 

Infine, per quanto riguarda il montepremi, segnaliamo che ad ogni pilota che parteciperà a tutte e sei le gare sono destinati ben 100.000 euro di premio.

Il vincitore della competizione invece si aggiudicherà un test drive su una vettura (vera!) di Formula E.

eSport cosa sono

Si tratta di sport elettronici, in sostanza di videogiochi con tematiche incentrate sullo sport. Per essere più specifici non si tratta di videogiochi amatoriali ma di livello professionistico con vere e proprie competizioni. tornei online o dal vivo e anche premi.

Lascia un commento