Malchimp come funziona? E’ utile? Prezzi?

Mailchimp è senza dubbio la migliore piattaforma al mondo per il marketing automation e l’e-mail marketing. 

In pratica la piattaforma americana permette di svolgere in automatico le operazioni prestabilite dall’utente e quindi avviare automaticamente campagne pubblicitarie, di marketing o anche operazioni di lead generation.

Inoltre è un auto-risponditore professionale in grado di rispondere automaticamente alle mail che gli vengono inviate. Insomma gestire i vostri contatti/clienti con Mailchimp è estremamente facile e interessante,  ed oltretutto vi farà aumentare notevolmente le possibilità di conversione.

Questo grazie anche alle dettagliate statistiche che la piattaforma è in grado di fornirvi.

Di seguito un’attenta analisi sulla piattaforma, come funziona e cosa si può fare con essa.

Mailchimp come funziona: l’audience

La prima cosa da fare con Mailchimp è creare un audience, ovvero una lista di contatti a cui invierete le vostre campagne di marketing. Insomma si tratta del vostro “pubblico”, ovvero dei lead che cercherete di convertire in acquirenti.

Possibile caricare manualmente i contatti o più semplicemente importarli tramite file csv. 

Dopodiché avrete un’ampia panoramica sul comportamento dei vostri lead riguardo le campagne e le e-mail a loro inviate. Sarete in grado di monitorare l’apertura della mail (ovvero chi ha aperto la mail, quando l’ha fatto, su cosa ha cliccato), gli acquisti effettuati dai vostri contatti e tutta una serie di interessanti parametri come ad esempio la percentuale di engagement per ognuno di essi.

Ovviamente gli iscritti alle vostre campagne possono annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, basterà cliccare sull’apposita voce presente nelle mail inviate. Potrete gestire iscritti ed eventuali cancellazioni. 

Per ogni campagna vi verrà fornito un dettagliato report, al suo interno troverete dati e statistiche sui vostri link e potrete monitorare l’andamento della vostra campagna. 

Infine, come già anticipato, sarà possibile impostare delle campagne automatiche da inviare alla vostra audience, e anche l’auto-risponditore utile per rispondere automaticamente alle richieste dei vostri lead/contatti.

Le campagne

Le campagne che si possono creare con Mailchimp sono di diversi tipi. Si va dalla classica newsletter fino alle più complesse strategie di e-mail marketing. Ma non solo perché sarà possibile creare landing page, post per i social, post card e molto altro.

Il pezzo forte della piattaforma, ovvero quello che vi permette di creare e gestire facilmente le vostre campagne, è la scelta del template e la sua personalizzazione. 

Mailchimp infatti offre opzioni che un normale client di posta non potrebbe mai offrirvi, a partire dalla scelta del template della vostra mail. A cui potrete aggiungere layout, tabelle, form, bottoni e tanti altri elementi in grado di personalizzare al massimo la mail. 

Con un normale client di posta potrete al massimo personalizzare il testo della mail. 

Quindi crearle con questa piattaforma è tutta un’altra cosa, il builder è molto semplice da usare e altamente intuitivo (simile a quelli che vengono usati su WordPress per creare pagine come ad esempio Elementor, Divi, e così via).

Mailchimp Opinioni

A nostro avviso utilizzare Mailchimp per creare campagne di marketing è la scelta giusta, sarete in grado di creare mail dalla grafica accattivante e inserire al loro interno interessanti elementi. Sembra quasi di creare una pagina per un sito web e non una mail. 

E questo è uno dei vantaggi più importanti che offre la piattaforma, che di per sé già basterebbe per convincervi ad utilizzarla. 

Ma quello che risulta più utile per la crescita del vostro business, per aumentare le probabilità di conversioni e per fidelizzare i vostri clienti è sicuramente il report delle campagne. 

Conoscere il comportamento dei lead e l’andamento della campagna è un qualcosa di eccezionale. Vi permetterà di avere sempre tutto sotto controllo e di ideare le giuste strategie di marketing o monetizzazione. 

Ad esempio sarete in grado di sapere quante persone hanno aperto la mail da voi inviata, di conseguenza sapere chi è attivo e chi no, a chi interessa la vostra campagna e a chi no. Inoltre potrete gestire anche i click sui vostri link e sapere quale utente ha cliccato, quando e quante volte lo ha fatto. 

In questo modo riuscirete a capire a cosa sono più interessati i vostri clienti, e agire di conseguenza proponendo loro proprio quello che cercano.

Mailchimp Prezzi

Mailchimp è una piattaforma a pagamento e propone diversi tipi di abbonamenti. 

C’è da dire però che dal 2009 propone una versione free che dà comunque accesso alle più importanti funzionalità della piattaforma. L’unica pecca è che sarà possibile inserire un massimo di 2000 contatti. 

Segnaliamo comunque che la versione “freemium” è di altissima qualità e permette di gestire perfettamente le vostre campagne senza eccessive limitazioni (se non per il numero max di contatti ed ovviamente elementi premium/template premium a cui non avrete accesso).

Ecco i vari tipi di abbonamenti:

  • Essential da 9,99€/mese;
  • Standard da 14,99€/mese;
  • Premium da 299,00€/mese.

Mailchimp come funziona: libri da leggere

Speriamo di aver soddisfatto le tue aspettative con questo articolo “Mailchimp come funziona“. Per conoscere tutte le funzionalità di questo sistema per fare email marketing puoi anche avvalerti della lettura di questi tre libri che spiegano approfonditamente e nel dettaglio tutte le sue funzioni.