Rimedi naturali per l’abbassamento di voce

Nel post di oggi ti parliamo di come usare i rimedi naturali per curare l’abbassamento di voce. Se ti capita spesso di dover avere a che fare con abbassamenti di voce più o meno repentini, con o senza mal di gola, sai bene che è essenziale intervenire tempestivamente in modo da non mettere eccessivamente sotto stress gola e corde vocali. Le cause che portano ad avere un abbassamento di voce sono diverse, dal gridare troppo a un concerto al comune raffreddore. Fortunatamente, ci sono alcuni rimedi naturali per l’abbassamento di voce che puoi mettere in atto per recuperare più in fretta e riavere gola e corde vocali in perfetta salute. Qui di seguito trovi tutti i consigli più utili su cosa fare quando hai un abbassamento di voce.

Rimedi naturali per l’abbassamento di voce: testati in tempo reale

Siccome soffro di questo problema da parecchio tempo anche a motivo del reflusso gastrico, ho provato sulla mia pelle questi rimedi naturali per l’abbassamento di voce e funzionano alla grande.

Bevi molta acqua

Mantieni sempre il tuo corpo ben idratato mentre ripristini la tua voce. Aumentare l’assunzione di liquidi aiuta la gola a mantenere la giusta umidità e di conseguenza a ripristinare le normali funzioni della voce. L’umidità è la chiave di tutto se vuoi recuperare in fretta la tua voce. L’acqua calda (non bollente!) ha un’azione calmante per la gola. Potresti assumerla ad esempio attraverso del tè caldo. Assolutamente da escludere invece sono alcol e caffeina, che seccano ulteriormente la gola.

Evita cibi e bevande acide

Cibi e bevande acide come tè, agrumi e cioccolato non hanno alcun effetto diretto e positivo sulle corde vocali, ma favoriscono il reflusso acido (una cosa molto fastidiosa e controproducente per il tuo abbassamento di voce). Il reflusso acido può peggiorare l’infiammazione ed esacerbare la perdita della voce. Il modo migliore per sbarazzarsi di sostanze estranee e batteri che possono prolungare la perdita della voce è bere molta acqua naturale. Il tè è acido e gli alimenti acidi fanno male al rivestimento dell’esofago.

Mantieni tiepido o caldo ciò che ingerisci

Dato che probabilmente non berrai solo acqua, ricorda che qualsiasi cosa tu assuma, devi tenerla al caldo. Attenzione che nessun alimento o bevanda sia troppo calda o troppo fredda in quanto entrambi hanno effetti negativi sul rivestimento della gola. E se stai bevendo una tisana va benissimo aggiungere del miele. E per quanto riguarda il latte? I latticini creano una sorta di copertura sulla gola. Questo può avere un effetto calmante, ma serve solo a tamponare il problema, che tornerà dopo qualche ora. Se utilizzi la voce per professione assicurati di non consumare latticini nelle ore precedenti la tua performance.

Fai dei gargarismi con acqua salata

I gargarismi idratano la gola, ammorbidiscono le corde vocali e accelerano il processo di ripristino della voce. Ci sono collutori che puoi scegliere per fare i gargarismi che possono anche aiutare a liberarti dai batteri presenti nella tua gola che possono essere proprio la causa della perdita o dell’abbassamento di voce. Ricorda, se metti una tazza d’acqua nel microonde, assicurati che l’acqua non sia troppo calda prima di ingerirla: l’ultima cosa che vuoi è bruciare letteralmente il rivestimento della tua gola. In alternativa puoi fare dei gargarismi con acqua salata. Come?

  • Mescola sale e acqua. Aggiungi da 1⁄3 a 1 cucchiaino (da 1,6 a 4,9 mL) di sale da cucina o sale marino a 240 mL di acqua. Usando più sale si crea una soluzione più forte.
  • Fai dei gargarismi per 30 secondi. Versare la soluzione in bocca e inclinare la testa leggermente indietro. Tieni la parte posteriore della gola chiusa e fai i gargarismi per 30 secondi.
  • Ripeti. Continua a farlo fino a quando non hai fatto i gargarismi con tutta la soluzione. Puoi fare i gargarismi con acqua salata ogni 2-3 ore.

Prova con lo yoga

Questo sistema con lo yoga non lo ho testato in prima persona ma chi lo ha fatto dice che funziona.

La tua voce è in definitiva parte del tuo corpo, quindi se vuoi riscaldare la tua voce, riscalda tutto il tuo corpo. Lo yoga è un ottimo modo per prendere coscienza del tuo corpo e iniziare a spingere il diaframma all’azione. Se non stai troppo male e ti senti abbastanza in forma, lo yoga è un buon modo per scioglierti e sciogliere anche le tue corde vocali. Prova con l’esercizio del ruggito del leone: è un ottimo esercizio per far lavorare il diaframma.

  • Siediti sul pavimento con le ginocchia piegate. Assicurati che siano leggermente divaricate.
  • Metti le mani sulle ginocchia e, con le braccia distese, inspira profondamente dal naso.
  • Espirare fortemente attraverso la bocca.
  • Porta le mani alle ginocchia e premerle fermamente, allargando le dita.
  • Guarda in alto, tira fuori la lingua e vocalizza un ruggito di leone – un suono forte e aperto “ahhh”. Assicurati che questo suono venga dal diaframma e non dalla gola!

I rimedi naturali per l’abbassamento di voce sin qui riportati sono molto utili non solo in caso di abbassamento di voce ma anche in caso di tosse, in quanto si tratta comunque di una irritazione che riguarda la gola.

Lascia un commento