SPID Poste Italiane: Cos’è? E’ utile per la ricerca di lavoro?

Lo SPID Poste Italiane (o Poste ID) è l’innovativa soluzione proposta dal noto gruppo postale italiano per l’attivazione dell’identità digitale. 

L’identità digitale di un cittadino italiano è rappresentata quindi dallo SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale), e Poste ID è uno dei tanti provider accreditati per attivare questo tipo di servizio. 

Lo SPID vi permetterà di accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione, da quelli relativi al Sistema Sanitario fino ai servizi del Fisco per i cittadini. 

Di seguito vi indicheremo i casi in cui lo SPID è obbligatorio, perché è utile per la ricerca di lavoro, e come richiederlo con Poste Italiane.

SPID Poste Italiane

Lo SPID Poste Italiane vi permetterà innanzitutto di accedere ai servizi del sito poste.it, potrete ad esempio inviare una raccomandata direttamente online, accedere all’area del gruppo assicurativo Poste Vita, ed attivare il servizio Seguimi (consegne e spedizioni personalizzate). 

Poi, potrete accedere a tutte le piattaforme che necessitano di SPID,  fra tutte segnaliamo quella dell’INPS. Accedendo al sito potrete svolgere numerose pratiche online come ad esempio inviare 730 precompilato, monitorare i dati relativi alle vostre prestazioni lavorative, estratto conto contributivo e molto altro. 

Potrete ovviamente compilare le domande online ed inviarle all’INPS (spesso usciranno già compilate con i vostri dati, dovrete solo confermarli o aggiungere ulteriori info). Possibile quindi presentare domande per:

  • disoccupazione NASPI;
  • disoccupazione agricola;
  • DIS-COLL;
  • Bonus Baby Sitter;
  • Maternità;
  • Assegni familiari;
  • Disabilità;
  • Bonus Bebé;
  • Pensione;
  • Reddito di Cittadinanza;
  • Reddito di Inclusione.

SPID Poste Italiane per ottenere bonus e incentivi

Inoltre potrete presentare domanda per tutti i bonus e incentivi destinati ai cittadini italiani

  • Bonus Baby Sitter;
  • Bonus Bebé;
  • Bonus Asilo Nido;
  • Indennità Covid-19;
  • Indennità Decreto Sostegni;
  • ed altri ancora.

Non avrete quindi accesso a tutti questi servizi se non siete muniti di SPID Poste Italiane. Ma non finisce qui perché con l’Identità Digitale potrete accedere anche a incentivi e bonus comunali o regionali, e presentare domanda tramite le rispettive piattaforme. 

Infine, ricordate che senza SPID non potrete presentare nemmeno partecipare a bandi e concorsi nazionali, come:

  • Personale ATA;
  • Personale Forze Armate (Esercito, Marina Militare, Aereonautica Militare, Arma dei Carabinieri);
  • Personale INPS;
  • Personale Agenzia delle Entrate;
  • Operatore Socio Sanitario;
  • Mobilità Docenti;
  • ed altro ancora.

Come richiedere il Poste ID

Richiedere ed ottenere lo SPID Poste Italiane è semplicissimo e tutta la procedura si svolgerà in pochi minuti. 

La prima cosa da fare è collegarsi al sito poste.it, e digitare “spid” nel motore di ricerca che trovate sulla home. A questo punto usciranno tutti i servizi relativi all’identità digitale, voi dovrete cliccare sul primo risultato ovvero “PosteID abilitato SPID”. 

A questo punto dovrete cliccare sul pulsante posto sulla destra “Attiva Poste ID”.

Dopodiché fate clic su “Registrati Subito”. 

Ora potrete selezionare la modalità di attivazione che preferite. Possibile scegliere tra:

  • Riconoscimento di persona (15 minuti circa per l’attivazione);
  • App Poste ID (5 minuti circa);
  • SMS su cellulare certificato (3 minuti circa);
  • lettore bancoposta (3 minuti circa);
  • Carta Nazionale dei Servizi (5 minuti circa);
  • Firma Digitale (5 minuti circa);
  • Riconoscimento presso Sportello Pubblico (3 minuti circa). 

Solamente la modalità “Riconoscimento di persona” a fine procedura richiederà l’identificazione presso un Ufficio Postale.

In questo caso potrete fissare un appuntamento (presente una procedura guidata) presso l’ufficio postale a voi più vicino. Solitamente l’appuntamento viene fissato per il giorno dopo la richiesta di attivazione SPID Poste Italiane.

Leggi anche l’articolo Bonus Vacanze e Cultura Spid Poste Italiane.

Lascia un commento