Xbox X: problemi al controller, la risposta di Microsoft

Dopo pochissime settimane dal lancio, l’Xbox X è diventata praticamente introvabile sugli scaffali dei negozi. La consolle next-gen di Microsoft è andata letteralmente a ruba ed ora non è più possibile acquistarla per esaurimento scorte. 

Probabilmente però dovrebbero arrivare nuovi stock in Europa a breve, anche se non c’è ancora nulla di sicuro. 

I pochi fortunati che sono riusciti ad acquistarla e quindi a giocarci, hanno però riscontrato alcuni problemi con il controller wireless.

Infatti il forum di supporto di Microsoft è stato preso di mira e in poco tempo si è riempito di richieste di spiegazioni da parte degli utenti. 

Di seguito vi indichiamo il problema riscontrato con il controller dell’Xbox X e come Microsoft ha pensato di risolverlo.

Controller Xbox X: cosa succede

La stragrande maggioranza delle segnalazioni sul malfunzionamento del controller arrivano da utenti che hanno riscontrato problemi di disconnessione. A quanto pare il controller dell’Xbox X si disconnette in automatico in modo anche molto frequente. 

Giocare in queste condizioni risulta molto fastidioso, anzi diventa proprio impossibile. 

Attenzione però, perché non si tratta di un malfunzionamento comune ma riguarda solo alcuni titoli. 

Che purtroppo sono anche i più giocati, come ad esempio “Assassin’s Creed Valhalla” e “Watch Dogs: Legion”. 

La risposta di Microsoft

Il colosso di Redmond ha subito preso nota dell’accaduto e si è messo immediatamente al lavoro per cercare di risolvere il problema. 

Le numerose segnalazioni  sono quindi servite a rendere consapevole Microsoft sull’accaduto, nonostante i rigorosi test di controllo effettuati prima di mettere ufficialmente in commercio la nuova consolle. 

Ebbene, l’azienda ha comunicato tramite una nota ufficiale sul proprio sito che arriverà a breve una path in grado di correggere tutti gli errori e offrire quindi quell’esperienza di gioco unica che da sempre contraddistingue Xbox. 

La patch verrà distribuita tramite un aggiornamento che, al momento, non sappiamo quando uscirà. Purtroppo gli appassionati dovranno attendere ancora un po’ di tempo prima di riprendere normalmente con le proprie sessioni di gioco.

E’ sicuramente fastidioso non poter giocare ad alcuni titoli di punta a causa della continua disconnessione del controller wireless, ma crediamo che l’aggiornamento arriverà comunque entro massimo un mese. 

Nel frattempo consigliamo di tenere “da parte” i titoli segnalati dagli utenti sul forum di supporto di Microsoft, e magari puntare su altri come ad esempio quelli scaricabili gratuitamente (i Games with Gold) che non dovrebbero presentare alcun problema.

Lascia un commento